COVID-19: i musei sono chiusi. Stay safe art will be back!

%image%

Galleria

10b Photography Gallery

Via S. Lorenzo da Brindisi, 10b 00154 Roma RM

Il 10b Photography, fondato a Roma nel 2007, nasce come spazio dedicato alla fotografia, con l’obiettivo di promuovere la cultura fotografica in Italia. Nella nostra decennale attività, abbiamo esposto nella nostra galleria alcuni tra i più importanti autori internazionali e presentato fotografi spesso sconosciuti nel nostro paese. Parallelamente abbiamo acquisito conoscenze e competenze per offrire e produrre progetti di comunicazione visiva per le istituzioni e le aziende. Nei primi dieci anni di attività, il centro ha portato a Roma alcuni dei nomi chiave nella fotografia internazionale come Letizia Battaglia, Eugene Richards, Yuri Kozyrev, Gustavo Germano, Rena Effendi, Darcy Padilla, Vivian Maier, René Burri, Paul Fusco, Martin Parr, Stanley Greene, Pep Bonet e tanti altri.

Il 10b Photography si è sperimentato poi nella direzione artistica di progetti innovativi, fra cui Oltre le Mura di Roma, progetto fotografico nato per ridare voce alle periferie romane e culminato con una mostra fotografica tenutasi al Macro Testaccio nel 2016, e Garbatella IMAGES, progetto di ricerca visiva pensato per il quartiere Garbatella che ha sviluppato il suo percorso attraverso la memoria del territorio grazie a una serie di workshop, alle mostre, a talk e visite guidate, alla scoperta delle caratteristiche storiche e antropologiche del quartiere attraverso l’uso della fotografia.

Dal 2016 lo studio ha deciso inoltre di mettere a disposizione del territorio l’esperienza e le relazioni costruite nel tempo, portando a Roma, Ferrara, Venezia e altre città d’Italia, il più grande e prestigioso concorso di fotogiornalismo mondiale, il World Press Photo, in collaborazione con l’omonima fondazione con sede ad Amsterdam.

Oggi, il 10b photography è lieto di accogliervi nei locali del suo studio situato nel cuore della Garbatella storica, offrendo uno spazio in cui è possibile incontrarsi, attivare collaborazioni e condividere esperienze sulla realtà raccontata attraverso le immagini.