COVID-19: i Musei sono aperti! Obbligo di prenotazione online il sabato e nei festivi.

%image%

Diego Miguel Mirabella – Decorato decoroso distratto

Studio Sales di Norberto Ruggeri è lieto di presentare Decorato decoroso distratto una selezione di nuove opere di Diego Miguel Mirabella.

Decorato decoroso distratto è un vero e proprio manifesto dell’artista che suggerisce tre condizioni al suo lavoro e propone una diversa riflessione – esposta nelle lucide suole consunte da un lungo camminare o, all’inverso, di un incorrotto immobilismo che si presenta sotto forma di un primo paesaggio che antecede il pensiero e distrae ogni possibile, certa, trama.
Diego Miguel Mirabella è nato a Enna nel 1988, attualmente vive e lavora tra Bruxelles e Roma. Conclude gli studi all’Accademia di Belle Arti di Roma nel 2011 e dal 2010 al 2013 avvia una collaborazione come assistente nello studio di Pietro Fortuna. Negli stessi anni inizia a focalizzare la propria poetica sul rapporto tra poesia e linguaggio e sulla traduzione visiva di questi due concetti. Una naturale irrequietezza lo porta a realizzare un corpus eterogeneo di opere, che organizza in progetti. Caratteristica comune del corpus di opere di Mirabella è una tensione continua tra ciò che viene mostrato e ciò che invece si cela allo spettatore nel tentativo di creare “la necessaria condizione per scrivere una poesia”. La letteratura teatrale, gli scrittori e gli elementi della costruzione teatrale hanno infatti un’influenza diretta sul lavoro del giovane artista.
In molti dei suoi progetti Mirabella si avvale dell’immaginario, degli usi e della cultura di altri artisti o artigiani allo scopo di indagare il confine di comunicazione e di scambio tra se stesso e “l’altro”, creando lavori che scaturiscono da questo conflitto.
Affascinato dalla tecnica ornamentale del mosaico marocchino, nel 2017 da vita al progetto “But me” che lo porta a lavorare con con artigiani locali a Fès, in Marocco: “Consegno frasi, parole e segni ad artigiani locali che le scolpiscono all’interno della decorazione islamica. Trasformato in arte, il linguaggio diventa un ornamento”.
Nel 2018 vince il Premio Circolo Canottieri Aniene a Roma; sempre a Roma nel 2017 si aggiudica lo Special prize allo Spazio Cima e lo Special Prize Clima del Talent prize. Tra le mostre personali del 2018 si segnalano: Room#12, Rue petite boucher, Bruxelles; Salvo me, Richter gallery, Rome; La bocca arsa, l’Ascensore, Palermo. Tra le mostre collettive più recenti si segnalano: Placido, a cura di P. Brambilla e N. Lorini, Dimora Artica, Milan (2019); What goes arounds comes to art, London art trade, London (2018); All&parts, Rivoli gallery, Bruxelles (2018); I shot Mercury to make this Exhibition, Nir Altman’s Gallery, Munich (2018); Rosina #1 “Spectrum”, Limone space London, London (2018); Liber fare, Palazzo Ziino, Palermo + Palazzo della scrittura, Turin (2018); Talent prize, Macro, Rome (2017); Radieuse, Italian culture institute, Brussels (2017); Bodikon, Belmacz Gallery, London (2016); You are invited. Content-curation/Spambot Aesthetics, Chalton Gallery, London (2016); The Habit of a Foreign Sky, futurDome, Milan (2016); 10 years 60th drawings, Fondazione pastificio cerere, Rome (2015); The grass grow, Basel (2014).
Studio Sales – Diego Miguel Mirabella – Decorato decoroso distratto Da Giovedì 20 Maggio a Venerdì 16 Luglio 2021
Categoria:
Installazione
Tag:
Diego Miguel Mirabella

Altre mostre